Giulia Scandolara

Giulia Scandolara è nata nel 1981 a Varese. Inizia a lavorare come stilista e operatore del settore moda. Lascerà il campo per gli studi artistici.
Si Laurea in Storia dell'Arte a Bologna, al percorso segue poi l'insieme di formazioni per diventare Operatore della relazione d'aiuto a mediazione artistica.
Lavora come pittrice, Arteterapeuta e Owner del marchio Pepite di sua proprietà tra Lombardia ed Emilia-Romagna. Conduce laboratori di pittura con pazienti psichiatrici e non, lavora in collaborazione con centri clinici e gallerie interessate all'arte come terapia. Studia embriologia e danza. La chiave d'indagine fornita dall' espressione corporea entrerà nella sua arte.
La ricerca sulle strutture del corpo e sulla densità delle emozioni sono il punto iniziale della sua pittura, un eco che a tratti ritorna. Lo studio della persona e l'approccio formale creativo dialogano in modo continuativo.
Dalla moda e dalla stilizzazione il tratto si libera per scegliere l'indagine spazio-temporale dietro i corpi. La dimensione sondata dall'artista è quella di un impalpabile universo in eterno divenire. E' questo uno spazio dove colore e suono giocano alla scelta formale della vita. Tutto "non è ancora", la materia sta per formasi da una dimensione eterica inviolabile.
Nel 2018 arriva la pubblicazione del primo libro di poesie, altro paesaggio, quello poetico, attraverso il quale l'artista esplora la vibrazione della materia.

Giulia Scandolara was born in 1981 in Varese. He started working as a fashion designer and operator in the fashion industry. He will leave the field for artistic studies.
He graduated in History of Art in Bologna, then follows the set of training to become an operator of the relationship to artistic mediation.
She works as a painter, Arteterapeuta and Owner of the Pepite brand she owns between Lombardy and Emilia-Romagna. He conducts painting workshops with psychiatric patients and not, works in collaboration with clinical centers and galleries interested in art as therapy. He studies embryology and dance. The key to investigation provided by body expression will enter his art. 
The research on body structures and the density of emotions are the starting point of his painting, an echo that sometimes returns. The study of the person and the formal creative approach interact continuously. 
From fashion and stylization the trait becomes free to choose the spatio-temporal investigation behind the bodies. The dimension probed by the artist is that of an impalpable universe in eternal becoming. This is a space where color and sound play the formal choice of life. Everything "is not yet", matter is formed by an inviolable etheric dimension


Mostre

2019 - /e·stro·vèr·so/

23 FEBBRAIO/ 10 MARZO Civico 3, Gallarate

(Via Pretura 3) c/o FILOSOFARTI

Inaugurazione: 23 Feb. ore 19


APERTURE:

Domenica 24 10.30/12.30-16/19

Mercoledì 27 17/20

Giovedì 28 16.30/19.30

Venerdì 1 16/21

Sabato 2 10/12-16/19.30 +

LABORATORIO DI SCRITTURA "La poesia e l'inesprimibile" (14/15.30)

Domenica 3 10/12-16/19.30

Mercoledì 6 17/20

Giovedì 7 16.30/19.30

Venerdì 8 10/12 -16/19.30

Sabato 9 10/12- 16/19.30 +

LABORATORIO DI SCRITTURA "Scrivere l'emozione" (14/15.30)

Domenica 10 10/12



2018 Sacro vuoto// Personale e presentazione dell'omonimo libro di poesie

1- 15 DICEMBRE Galleria La Vecchia Filanda (Forlì) Via Orto del fuoco, 5 T.054325854 // Tutti i giorni feriali dalle 17 alle 19


LIBERI LABORATORI DI TALENTI (Marchio Registrato)

Tra Lombardia ed Emilia Romagna sono attivi percorsi a mediazione artistica. La ricerca si focalizza su due aree di interesse:

*Espressione del femminile tra materia e progettazione di Sè

*Comprensione dell'entità dei talenti e loro manifestazione. www.arteterapiascandolara.it



2018 "Sacro vuoto"// Pubblicazione - Libro di poesie

Disponibile su

https://ilmiolibro.kataweb.it/

libro/poesia/414678/

sacro-vuoto/


2018 My name in color

26 MAGGIO - 10 GIUGNO

IT.à.CA Festival del Turismo responsabile, Bologna// L'altro Spazio Via N. Sauro 24f


2018 Manifèsta e soave // Biennale di Rimini

29 Aprile - 10 Giugno Embassy Gallery Viale Vespucci, 33 Rimini (Ven. Sab. Dom. 17/19)


2018 - Opere su Carta // Collettiva

21 Gennaio- 10 Febbraio Collettiva presso lo Spazio Associazione Circuiti Dinamici // Via Giovanola 19C Milano


2017 -Vagare, fertile luce

12 Novembre // 1 Dicembre Personale presso lo Spazio Circuiti Dinamici, MILANO Via Giovanola 19/21 // Mostra aperta dai giovedì alle domeniche,  ore 17/19


2017 - Collettiva, Villa Tittoni - Desio

L'arte di dire addio // 15-17 Settembre


2017 - Universo musicale e bambino

31 Maggio -18 Giugno // Corte dei Brut - Via Al Lago/ Via Campi Leoni, Gavirate (Va)

Ma-Ve 18.30/23 Sab-Dom 11.30/16 -19/23


2017 - Esposizione site specific per SIDE FESTIVAL

27-28 Maggio, Como

Museo Civico Paolo Giovio - Via Giovio 22100 Como



2017 - Dal 25 Marzo al 9 Aprile "Stati d'essenza" (Va)

Mostra site specific di Stati d'essenza presso l'Oratorio San Vincenzo di Sesto Calende in dialogo con un secondo allestimento presso lo Spazio Cesare da Sesto.



2016 - Galleria Terre Rare di Bologna (BO)

Pepite: espositivo permanente di Monili d’Arte.


Dal 21 maggio al 2 luglio 2016 Gioielleria Isidoro Zaro di Gallarate (VA)

“Acque Sacre, Fluire ti è dato”.


19 marzo 2016 - Fabbrica di Lampadine - Milano

Mostra collettiva e tributo alla performance “Lumen, suoni da riti senza tempo” del Trio Limina. 


Dal 28 novembre 2015 al 16 gennaio 2016 Spazio Lavit a Varese (VA)

Mostra Collettiva “Punto sul Rosso”. 


Dal 20 dicembre 2015 Spazio Apriticielo a Varese (VA)

Personale dal titolo “Stati d’essenza“.


2015 - Centro Opale di Gallarate (VA)

Personale dal titolo “I gesti della creazione”.


Dal 16 maggio al 7 giugno 2015 Spazio Arte Farioli di Busto Arsizio (VA)

Collettiva “Terra chiama Arte” esposizione dei dipinti appartenenti al ciclo “Deserto/fertilità gli stessi ingredienti”.


Dal 30 novembre al 8 dicembre 2014 Spazio espositivo Fonderia delle Arti di Malnate (Va)

Personale itinerante  “Da un involucro densità”


Dal 17 ottobre al 6 novembre 2014 96 METRICUBI D’ARTE il CORNICIAIO di Lisa e Marco Borgomaneri

Personale itinerante dal titolo “Da un involucro densità” .


Luglio 2014 Galleria d’arte Spazio Lavit a Varese (VA)

Laboratorio personale dal titolo “Densità”.